Efficienza logistica: ecco come raggiungerla con il packaging! - Botta

Efficienza logistica: ecco come raggiungerla con il packaging!

logistica

Velocità ed affidabilità del servizio vanno, ormai, di pari passo, con la qualità del prodotto. Un prodotto consegnato nei tempi stabiliti, che giunge perfettamente integro dal destinatario è sinonimo di affidabilità, per il consumatore. L’efficienza logistica può essere raggiunta con soluzioni di packaging ad hoc. Questo per facilitare il trasporto, la movimentazione e lo stoccaggio delle merci.

Packaging: oltre la funzione comunicativa c’è di più

Tendenza diffusa e non del tutto corretta è lo studio del packaging solo in un’ottica di comunicazione e marketing, trascurando gli aspetti legati al trasporto ed alla catena logistica.

Non è, infatti, garanzia che un packaging di forma originale sia poi adatto a subire un certo numero di movimentazioni ed un certo tipo di stoccaggio. Spesso questo richiede forme modulari che più si adattano ad essere poste su bancali o ad essere inserite in imballaggi secondari per la spedizione.

Una scatola progettata su misura, permette di ridurre i costi su più fronti: i costi dei materiali, i costi dell’imballaggio, i costi dei trasporti, andando anche a limitare l’impatto ambientale dell’azienda.

Packaging a prova di reso, con metodo.

Un packaging, accuratamente progettato, consente anche di ridurre i costi legati ai resi della merce.  Esso,infatti,  fornirà una protezione migliore al prodotto e renderà possibile l’utilizzo di materiali di riempimento che assicureranno ulteriore protezione. In quest’ottica cost-saving, occorre fare attenzione ai materiali utilizzati per l’imballaggio. Questi infatti avranno ripercussioni sul peso dell’imballo stesso, sullo smaltimento e sul riutilizzo. Il cartone ondulato è la scelta migliore, poiché unisce performance, riciclabilità, riutilizzo e versatilità in un unico materiale. Grazie ad alcuni test ed analisi è possibile calcolare la resistenza del cartone alla compressione da impilamento. Per alcune tipologie di scatole americane, la resistenza all’impilamento si può calcolare ricorrendo alla formula di Mc Kee , con una buona approssimazione.

Ivano Arrighi, consulente per conto dell’Istituto Italiano Imballaggio , ha individuato alcune procedure per ottimizzare l’imballaggio ed efficentare l’intera catena logistica: 1) analizzare i rischi derivanti dalla distribuzione, 2) determinare l’indice di fragilità del prodotto, 3) valutare eventuali modifiche progettuali al prodotto, 4)scegliere i materiali di imballaggio più idonei, 5)progettare la soluzione di imballaggio, 6) testare la trasportabilità del prodotto già imballato.

Contattaci e ad ottimizzare il tuo packaging, ci pensiamo noi!

Noi di Botta Packaging offriamo un servizio di consulenza professionale per creare soluzioni di packaging su misura. Possiamo quindi far fronte ad ogni esigenza di imballo!  L’imballaggio è un aspetto molto importante legato al prodotto, per questo è bene che sia progettato con cura. Noi, da oltre 70 anni, imballiamo le vostre idee!

Fonte: Packaging Space

Visitateci!