3 spunti per migliorare il design del packaging eco-friendly - Botta

3 spunti per migliorare il design del packaging eco-friendly

eco friendlyIl packaging eco-friendly è di tendenza, sia tra i consumatori che tra i produttori.

Un numero sempre più crescente di consumatori preferisce acquistare prodotti con un packaging eco-sostenibile, anche se questo significa pagarli  di più. É per questo motivo che sempre più produttori e designer di packaging si stanno convertendo al packaging eco-friendly

Se vi siete già uniti al lato “green”, ma cercate alcuni spunti per rendere il design del vostro packaging ancora più eco-friendly, ecco dei consigli:

  1. Puntate alla forma perfetta 
    Non conta quanto sostenibili siano i materiali utilizzati, un packaging più grande del necessario toglierà eco-sostenibilità al tutto. Occorre studiare e progettare la forma perfetta per ridurre gli sprechi al minimo.  Evitate gli spazi eccessivi poiché ogni singolo millimetro conta.  Potete usare qualche centimetro extra nel caso in cui dobbiate aggiungere un po’ di riempimento per un trasporto in sicurezza.
    A proposito, avete anche pensato all’eco-sostenibilità dei vostri materiali di riempimento?
  2. Usate materiali di riempimento “green”
    Il riempimento in polistirolo è quanto di meno eco-sostenibile ci sia, essendo un derivato del petrolio ed è anche molto difficile da riciclare. Tuttavia, il polistirolo è spesso usato come materiale di riempimento. Questo nonostante il pluriball biodegradabile e la carta riciclata sono valide alternative perfettamente eco-friendly. Consigliamo quindi di preferire riempimenti green alternativi.
  3. Presentate il design del vostro packaging eco-friendly al mondo
    È evidente quanto sia bello sapere che state facendo la vostra parte per salvare l’ambiente. Ma perché i vostri sforzi eco-sostenibili non incrementano le vostre vendite? Come già detto nell’introduzione, i consumatori adorano comprare prodotti green e ancora di più preferiscono packaging con un design eco-friendly.
    In altre parole, assicuratevi di aggiungere simboli “green” al vostro design che siano facilmente individuabili e comprensibili. Ricordatevi anche di  far sapere al consumatore che il vostro packaging è eco-friendly.

Articolo tratto da Packaging Innovation

Visitateci!